Progetti di Innovazione digitale

Ieri, oggi, domani

Banca Ifis ha una lunga tradizione di avanguardia nell’innovazione e, anche in ambito digitale, si è dimostrata rapida nell’affrontare ogni trasformazione.

L’innovazione digitale è, per il Gruppo, un’importante leva competitiva per migliorare il servizio al cliente a cui garantisce facilità e immediatezza nell’accesso ai servizi e nell’esecuzione delle operazioni, anche in completa autonomia.

Il Gruppo Banca Ifis opera da sempre sul territorio nazionale, senza sportelli tradizionali, utilizzando una rete commerciale capillare che mantiene al primo posto il valore del contatto diretto con il cliente. Inoltre, attraverso tutte le moderne e più sofisticate tecnologie da remoto risponde al meglio alle richieste di flessibilità, velocità ed efficienza.

Lo sviluppo dell’innovazione digitale si conferma, dunque, una delle azioni portanti della strategia del Gruppo, i cui obiettivi sono: l’ampliamento dell’offerta dei prodotti su piattaforma digitale, il miglioramento della user experience dei clienti, la razionalizzazione e la digitalizzazione dei processi interni.

Soluzioni di vendita digitale

Banca Ifis offre soluzioni di vendita interamente digitali mediante la firma digitale dei contratti. Nata per il segmento autoveicoli Leasing nel 2017, è oggi disponibile per:

  • Tutti i contratti di leasing e noleggio;
  • Per i clienti retail: il 100% della clientela ha aperto il conto attraverso l’utilizzo della firma digitale oltre ad aver ordinato digitalmente il 100% delle operazioni su conto corrente;
  • Per i clienti NPL: il 17% dei piani di rientro è stato completato tramite vocal order (dati aggiornati al 31 dicembre 2019).

Digitalizzazione dei processi di vendita

Oltre a potenziare le soluzioni mirate a una sempre maggior soddisfazione del cliente, il Gruppo Banca Ifis è impegnato nella progressiva digitalizzazione dei processi per accrescere l’efficienza, ridurre il rischio operativo e raggiungere una migliore efficacia nel processo di vendita.

 

Efficacia del processo di vendita grazie al Sistema di Customer Relationship Management

Nel 2019 è stata completata l’evoluzione del Sistema di Customer Relationship Management, che consente alla rete commerciale di:

  • Avere una visione complessiva del cliente (dati anagrafici, relazioni tra soggetti, prodotti in suo possesso, ecc.), effettuare la contact strategy, proporre campagne, misurare le sue performance e gli obiettivi;
  • Avere una visione qualitativa sul cliente, per poter effettuare una pre-analisi sulla bontà dell’anagrafica (bilanci, centrale rischi, eventi negativi) e configurare i prodotti da inserire nel carrello di vendita.

 

Maggiore efficienza grazie all’intelligenza artificiale

Nei processi di affidamento del recupero crediti del business NPL, è stata implementata l’adozione di strumenti di intelligenza artificiale per individuare la miglior strategia nella sottoscrizione di piani di rientro e orientare la gestione tra le diverse modalità di recupero.

Sono, quindi, state ampliate le soluzioni di datawarehouse su tecnologia Big Data, a supporto del business leasing, che abilitano una miglior fruizione dei dati di sintesi sull’operatività e la vendita dei prodotti.

 

Digitalizzazione dei processi e riduzione rischi operativi

  • Ottimizzazione dei flussi documentazione factoring: È stata completata la realizzazione del nuovo applicativo “Digibox” che semplifica e rende più omogenei i processi di generazione, invio e archiviazione documentale.
  • Autodecisioning a supporto del leasing: Evoluzione dei sistemi a supporto dei processi di autodecisioning per la delibera dei contratti leasing, che permette di velocizzare notevolmente la vendita degli stessi e agevola la valutazione interna.

Ifis4you: un portale per le IfisPeople

La intranet Ifis4You, ridisegnata con il rebranding di Gruppo, è un portale pensato su misura dell’utente, grazie al design usercentered e all’implementazione di chatbot e AI. I dipendenti hanno a disposizione un tool che punta alla diffusione dei flussi di informazione interni al Gruppo e all’ottimizzazione dei processi della Banca, producendo risparmi tangibili anche in termini di tempo.

“Tramite la intranet noi #Ifispeople possiamo partecipare ad iniziative, sondaggi, contest, interagire e condividere momenti della nostra vita dentro e fuori l’ufficio.”

Beatrice, Web Content Specialist

Ifis Talent e HR Innovation Award 2019

Il Talent Management System di Banca Ifis (Ifis Talent) è stato progettato per migliorare i processi di recruitment, sviluppo e gestione delle persone. La qualità del lavoro e dell’impegno nella digitalizzazione di molti processi relativi alle Risorse Umane è stata riconosciuta anche dall’Osservatorio HR Innovation Practice del Politecnico di Milano. Banca Ifis, infatti, si è distinta come best practice, vincendo l’HR Innovation Award 2019, nella categoria Performance Management.

Progetto Digital Collaboration

A maggio 2019 è stato lanciato il progetto “Digital Collaboration”, un percorso formativo per rendere tutti i dipendenti consapevoli fruitori e utilizzatori degli strumenti di Office 365. Il nuovo hub di lavoro ha l’obiettivo di favorire la diffusione di una cultura aziendale innovativa e dare a tutti i dipendenti la possibilità di utilizzare strumenti moderni per gestire e organizzare al meglio il proprio lavoro e il proprio tempo.

Cosa distinguerà Banca Ifis?

  • Servizi personalizzati, anche dal punto di vista digitale, soprattutto per le PMI;
  • Velocità nell’erogazione del credito a breve termine;
  • Attenta selezione dei clienti e dei settori.

Il nostro focus sull’accelerazione digitale

Nuove modalità di lavoro

Da marzo 2020 sono state sperimentate nuove modalità di lavoro e relazione da remoto, grazie alla firma digitale e ai contratti stipulati via PEC (Posta Elettronica Certificata). Attraverso il lavoro agile, inoltre, la popolazione aziendale ha potuto usufruire dello smart working (95% dipendenti) garantendo la continuità operativa.

 

Investimenti in ICT

Accelerazione degli investimenti nelle piattaforme digitali e ICT: la Banca è in prima linea nell’innovazione e nel semplificare la vita dei clienti (firma digitale, gestione pratiche paperless, 24h per approvazione della pratica).

 

Ifis4business: il portale digitale per le imprese

Per i debitori ceduti è già attivo un portale online con funzionalità dispositive e di consultazione, che permette il riconoscimento dei crediti e la richiesta di proroga con servizio di firma digitale dei documenti prodotti. Si tratta del primo step dell’Online Hub per le imprese, che verrà implementato per migliorare l’interazione e per rendere autonomi gli imprenditori nella gestione del proprio rapporto con la Banca, a livello di monitoraggio, transazioni e scelta prodotti.

 

Nuovi orizzonti: i marketplace

A luglio 2020 Banca Ifis ha siglato una partnership con la Fintech Raisin per rendere disponibili i propri conti deposito anche sul marketplace tedesco WeltSparen (https://www.weltsparen.de). Banca Ifis, fin dal lancio nel 2008 dei suoi conti deposito, ha sempre operato online senza mai avvalersi dei classici sportelli bancari.

Lo sviluppo ICT in ambito NPL

L’attuale configurazione applicativa, sviluppata in house in ambito NPL, è riconosciuta dal mercato come “best in class”. I nuovi investimenti previsti sono finalizzati all’integrazione di tutti i sistemi in un’unica piattaforma core e ad estendere gli elementi di robotica e AI già attivati a nuove componenti di processo.

 

Pagachiaro: il portale digitale per i clienti NPL

Pagachiaro è la piattaforma di pagamento online creata per aiutare i debitori a tornare in “bonis”, in modo sostenibile, utilizzando la velocità dell’approccio digitale che ha sempre contraddistinto Banca Ifis.

Accedendo alla piattaforma, è possibile monitorare e saldare digitalmente il piano di rientro tramite bonifico, carte di pagamento, bollettini premarcati, SisalPay o smartphone. Il sistema, nei prossimi mesi, sarà ulteriormente integrato con nuove funzionalità, all’insegna di una user-experience semplice e ancora più efficace.

 

AI e Datamining a servizio dell’NPL

Oggi il business NPL utilizza un motore AI per analisi di grandi quantità di dati. L’Intelligenza Artificiale serve a capire dove dirigere la filiera del recupero. Il prossimo obiettivo è implementare l’uso dei big data e della robotica per analizzare i dati della documentazione in fase di onboarding dei portafogli.