Strategia della Banca

La strategia della Banca è volta ad aumentare l’utile sostenibile per migliorare ulteriormente la solidità patrimoniale, consentire il finanziamento della crescita del business e l’attrattiva remunerazione degli azionisti attraverso la distribuzione dei dividendi.

Strategia nel business NPL

Nel segmento NPL, Banca Ifis è il quarto operatore del mercato italiano in termini di masse gestite ed è leader nel segmento dei crediti in sofferenza unsecured. Banca Ifis opera sul mercato dei non perfoming loans come investitore primario ed è proprietaria di uno dei migliori servicer oggi attivi su scala nazionale.

La strategia di Banca Ifis nel medio termine è orientata a continuare ad acquisire portafogli di crediti unsecured partecipando attivamente a tutti i processi sul mercato, ampliando progressivamente le caratteristiche dei portafogli in sofferenza oggetto di acquisizione al segmento secured e corporate, ed efficientando continuamente il processo di recupero dei crediti deteriorati.

La strategia di lungo termine, dal 2023 in poi, quando cioè si stima che gli acquisti di crediti non performing saranno maggiormente impattati dalle regole del calendar provisioning, è di agire progressivamente come co-investitore per gli NPL.

Strategia Banca commerciale & corporate banking

Banca Ifis si propone come operatore specializzato nel sostegno delle piccole e medie imprese. È attiva nel factoring, nel leasing, nella finanza strutturata, nell’acquisizione di crediti fiscali, nel corporate banking e nel finanziamento a lungo termine tramite crediti garantiti da MCC.

La strategia è orientata alla crescita profittevole, attraverso l’ampliamento della base dei clienti, il rafforzamento del cross selling, l’evoluzione del modello commerciale nel segmento delle medie imprese, l’investimento in innovazione digitale, la creazione di un nuovo online Hub, il rafforzamento del presidio del rischio di credito e una nuova strategia di comunicazione.

Miglioramento dell’efficienza operativa

Il miglioramento dell’efficienza avverrà attraverso numerose azioni manageriali che prevedono il contenimento dei costi, la razionalizzazione della piattaforma IT, l’ottimizzazione della logistica, delle licenze e del portafoglio immobiliare.

Piano Industriale 2020-2022

Visualizza il Piano Industriale 2020-2022 presentato alla comunità finanziaria.

Comunicato stampa Piano Industriale 2020-2022

Visualizza il comunicato.