21/06/2022
17:42

PMI e import-export: come muoversi in un mercato complesso

La complessità del contesto economico europeo e mondiale post pandemia, la guerra in corso in Ucraina, sono solo due degli elementi di indubbio spessore che caratterizzano oggi il mercato dell’import-export. Per le PMI si tratta dunque di un momento di repentini cambiamenti e di ricerca di soluzioni a sostegno delle proprie esigenze finanziarie, in particolar modo quando queste dipendono da rapporti da e verso l’estero. Permane, in compenso, la peculiarità storica delle nostre imprese nel trovare soluzioni anche in tempi di crisi, e fa sì che non venga meno la forte spinta all’esportazione, grazie alla ricerca di innovazione nelle produzioni e l’individuazione di nuovi mercati di sbocco.

Le soluzioni a sostegno dei rapporti con l’estero

Certamente in una fase di incertezza e volatilità dei mercati è molto importante per le PMI che approcciano o intensificano i rapporti da e per l’estero, avere chiaro il proprio ciclo produttivo e valutare con attenzione tutti gli strumenti utili ad ottenere una gestione corretta ed efficace della propria tesoreria.

In questo senso Banca Ifis, nella logica che da sempre le appartiene, mette a disposizione delle proprie aziende clienti, una serie di prodotti per sostenere i propri progetti di business che coinvolgono rapporti con l’estero con soluzioni di finanziamento e garanzia a supporto di importazioni/esportazioni di beni e servizi. Ecco le principali:
  • Finanziamenti all’importazione
  • Anticipi all’esportazione
  • Lettere di Credito all’importazione/esportazione
  • Stand By Letter
  • Emissioni di Garanzie Internazionali (Bid-Advance e Performance Bond)
Diverse soluzioni per soddisfare ogni esigenza, per esempio grazie al finanziamento all’importazione l’impresa potrà sostenere i costi relativi all’acquisto delle materie prime da inserire nel ciclo produttivo o di merci da immettere sui mercati di sbocco. Tale operazione consentirà, quindi, di avvicinare i tempi di esborso con quelli di incasso per una gestione compensata della propria tesoreria.

Grazie all’anticipazione a valere sulle proprie esportazioni, invece, l’azienda potrà ottenere la liquidità necessaria al proprio business a partire dai crediti già sorti o che sorgeranno nei confronti di un cliente estero.

Altre attività di consulenza avanzata (operatività in Lettere di Credito o Garanzie Internazionali) sono disponibili grazie al supporto e alla consulenza dei nostri Esperti di settore.


di
Ruggero Gobbetti
Coordinatore Sales Excellence Estero
Ho avviato e sviluppato una lunga carriera in alcuni Importanti Istituti di Credito, occupandomi in particolare del segmento Corporate e dirigendo importanti strutture commerciali. In Banca Ifis dal settembre 2019, mi occupo del portafoglio prodotti dedicati al mondo import-export.
Condividi