18/11/2021
14:42

Factoring full-digital: per una gestione dalla A alla Z

Ottimizzare i rapporti all’interno della filiera, sia tra le imprese sia nei confronti delle Banche: questo uno degli obiettivi fondamentali che guidano chi, come Banca Ifis, è da sempre attivo nel factoring.

L’innovazione e la digitalizzazione sono ingredienti fondamentali di questo percorso e la semplicità, la velocità e l’autonomia sono state le risposte che abbiamo voluto dare, ancor più dopo la pandemia, quando anche il mondo B2B si è trovato parte integrante della trasformazione digitale in atto.

Cosa vuol dire factoring full digital?

Innanzitutto, vuol dire semplificazione delle interazioni e dei flussi (comunicazioni, pagamenti…) che si traduce non solo in un risparmio di tempo e fatica, ma soprattutto in una gestione ordinata e digitale della burocrazia. Nel normale rapporto di factoring, infatti, il dialogo si articola tra tre attori: l’impresa (“cedente”) che cede alla Banca (“factor”) i propri crediti commerciali, ottenendo in cambio la liquidità necessaria per ottimizzare i flussi e proseguire la propria attività oltre ad una serie di servizi connessi alla gestione dei crediti e all’incasso degli stessi da parte del suo cliente (“debitore ceduto”). Quest’ultimo spesso rappresenta un’impresa apicale, il capo-filiera, nella catena di fornitura e può a sua volta essere parte attiva in questo rapporto trilaterale a beneficio di tutta la catena di fornitura.

Ifis4business, la nostra piattaforma, dedicata a tutta la filiera delle imprese coinvolte in accordi di factoring e confirming, ha un obiettivo preciso: rendere più facili e immediate le relazioni tra tutti gli attori coinvolti, rendendo fluido e immediato lo scambio di documenti, la ridefinizione dei termini di pagamento e la presentazione alla Banca di nuovi clienti o fornitori, tutto tramite un solo online hub.

Un’esperienza digitale, dunque, che non dimentica però la relazione umana: il team di Banca Ifis dedicato ai clienti rimane infatti sempre a disposizione e contattabile con un solo click. Il percorso sta coinvolgendo man mano tutti i nostri clienti factoring: siamo partiti dai “debitori ceduti”, figure chiave nella Supply Chain, consentendo loro di gestire e confermare online, grazie a Ifis4business, le fatture cedute a Banca Ifis dai propri fornitori, segnalare eventuali modifiche, avanzare una richiesta di ridefinizione dei tempi di pagamento.

Ora il cerchio si chiude: anche i cedenti, infatti, avranno la possibilità di caricare direttamente online le fatture, monitorarne lo stato d’avanzamento, proporre nuovi clienti. Ifis4business è una delle chiavi di volta di un approccio omnicanale che ci consente di relazionarci con le imprese a più livelli e senza trascurare l’attitudine e la specificità di ciascuno. Un approccio in cui reti fisiche e canali digitali dialogano e si intrecciano per offrire al cliente un supporto completo e sempre più dinamico.

di
Marco Agosto,
Responsabile Marketing & Business Strategy

Laureato in Business Administration con master in Comunicazione & Marketing, nella mia carriera mi sono occupato di consulenza, change management, Digital, Sales & Marketing in realtà quali Electrolux, Benetton, Accenture Strategy, Intesa San Paolo (ex Veneto Banca), Gruppo Bancario MPS. A partire dal 2017 ho ricoperto i ruoli di Responsabile Strategy & Business Development e di Responsabile Marketing & Business Strategy nel Gruppo Banca Ifis.

Condividi