11/04/2017
11:39

FONDO DI GARANZIA A SUPPORTO DELLE PMI

Business

Il Fondo di garanzia (FdG) è uno strumento di agevolazione al credito attivato dal Ministero dello sviluppo economico (MiSE) e gestito da Mediocredito Centrale (MCC).

La finalità del Fondo di Garanzia è quella di agevolare la finanziabilità delle PMI mediante la concessione di una garanzia pubblica. Gli intermediari finanziari sono il mezzo che consente alle piccole e medie imprese di richiedere la garanzia che viene associata ai finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altre società finanziarie.

I soggetti beneficiari della garanzia sono le imprese di micro, piccole o medie dimensioni (PMI) iscritte al Registro delle Imprese e i professionisti iscritti agli ordini professionali o aderenti ad associazioni professionali iscritte all’apposito elenco del MiSE.

La garanzia viene concessa da un minimo del 30% fino ad un massimo dell’80% dell’importo finanziato, e comunque entro un tetto definito in €2.500.000 per singola impresa.

L’impresa può accedere al Fondo di Garanzia con una o più operazioni, fino a concorrenza del plafond di €2.500.000, senza un limite al numero di finanziamenti.

Il plafond si riferisce all’importo garantito, mentre per il finanziamento concesso dalla banca non è previsto un importo massimo.

La richiesta al Fondo di Garanzia non viene inoltrata direttamente dall’impresa ma viene gestita dalla banca o istituto finanziario contestualmente alla richiesta di finanziamento.

Banca IFIS Impresa, convenzionandosi al Fondo di Garanzia, aggiunge al suo portafoglio prodotti un ulteriore strumento per aumentare l’accesso al credito delle PMI, che costituiscono quel patrimonio di capacità di produrre, contenitore di occupazione e parte nevralgica del sistema Italia che Banca IFIS ha la mission di supportare.

Vuoi saperne di più? Contatta i nostri esperti!

 

Condividi