Storia

ifis timeline

1983
Primi Passi

Nasce “I.Fi.S. (Istituto di Finanziamento e Sconto S.p.A.)” dedicato alle piccole imprese italiane.

Alberto Cova vince i Campionati mondiali di Atletica Leggera, sulla distanza 10000 metri.
2002
Trasformazione

I.Fi.S. diventa Banca, inizia ad esercitare attività bancaria e aderisce a Factor Chain International.

Quinto titolo mondiale per Schumacher.
2004
Ingresso in Borsa

Banca IFIS è ammessa al segmento STAR di borsa italiana.

Valentino Rossi è Campione del Mondo in MotoGP per la sesta volta.
2006
Sviluppo all'estero

Banca IFIS acquisisce la società polacca di factoring Fidis Factoring Polka, poi IFIS Finance.

La nazionale Italiana di calcio è campione del Mondo per la quarta volta.
2008
La raccolta

Nasce rendimax, il conto deposito ad alto rendimento di Banca IFIS.

Usain Bolt è l’uomo più veloce del mondo.
2010
Crescita

Le imprese clienti di Banca IFIS in Italia sono oltre 3000. Banca IFIS perfeziona un aumento di capitale di 50 milioni di euro.

Roger Federer vince il suo quarto Australian Open.
2012
Nuovi Business

INGRESSO NEI MERCATI NPL E CREDITI FISCALI CON TOSCANA FINANZA (POI AREA NPL DI BANCA IFIS) E FAST FINANCE, ORA PARTE DEL GRUPPO. PRESENZA INTEGRATA SUI SOCIAL NETWORK.

Felix Baumgartner salta da 39.068 metri.
2013
Ampliamento dell'offerta

NASCE IL CONTO CORRENTE CONTOMAX. LANCIATI I MARCHI CREDI IMPRESA FUTURO, DEDICATO AL SUPPORTO DELLE PMI, E CREDIFAMIGLIA, PER LA RISOLUZIONE DEI DEBITI FINANZIARI.

Dopo la Vuelta d’Espana 2010, Vincenzo Nibali vince il 96° Giro d'Italia.
2015
Evoluzione

BANCA IFIS SUPERA IL MILIARDO DI CAPITALIZZAZIONE. SI CONSOLIDA SEMPRE PIÙ L’AREA NPL E NASCE LA NUOVA BU “FARMACIE”.

Tania Cagnotto vince l’oro ai Mondiali di nuoto, è la prima italiana nella storia.
2016
Sempre più per le imprese

IL FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE HA UN NUOVO MARCHIO: BANCA IFIS IMPRESA. IL GRUPPO BANCA IFIS ACQUISISCE GE CAPITAL INTERBANCA ENTRANDO COSÌ NEI BUSINESS: LEASING, LENDING A MEDIO TERMINE E FINANZA STRUTTURATA.

La favola d’argento di Lupo e Nicolai nel beach volley alle Olimpiadi di Rio.
2017
Un altro passo compiuto

GE CAPITAL INTERBANCA SPA DIVENTA INTERBANCA SPA: LA SECONDA FASE DI REBRANDING DELL’EX GRUPPO GE CAPITAL E’ COMPLETATA.

Nel corso del 2017, in linea con il piano industriale e strategico 2017-2019 di Banca IFIS, le società IFIS Factoring S.r.l. e Interbanca S.p.A. vengono fuse per incorporazione in Banca IFIS S.p.A (relativamente il 1 agosto 2017 e il 23 ottobre 2017).

Federica Brignone vince la gara della Coppa del Mondo di slalom gigante, terza Marta Bassino
2018
Sempre avanti verso nuove mete

All’inizio del 2018 Banca IFIS annuncia di aver sottoscritto gli accordi vincolanti per l’acquisizione di una partecipazione di controllo in Credifarma S.p.A., società che svolge attività di sostegno finanziario alle farmacie. Al termine dell’operazione, Credifarma sarà partecipata da Banca IFIS per il 70% e da Federfarma per il 30%.

Il 2 febbraio 2018 Banca IFIS finalizza inoltre l’acquisizione del 100% di Cap.Ital.Fin S.p.A., società specializzata in finanziamenti rimborsabili mediante cessione del quinto dello stipendio e delegazioni di pagamento per pensionati, dipendenti privati e pubblici. Entra quindi nel mercato della cessione del quinto, aprendo nuove opportunità per tutte le tipologie di clientela retail dell’istituto.

Il 15 maggio Banca IFIS comunica di aver sottoscritto l’accordo per l’acquisizione del controllo di FBS S.p.A., che opera nel settore degli NPL come operatore specializzato in attività di servicing, Da questa acquisizione nasce il primo operatore integrato per gli NPL italiani.

A maggio 2018, infine si completa il processo di integrazione dell’ex Gruppo Interbanca: la società IFIS Leasing S.p.A, infatti, viene fusa per incorporazione in Banca IFIS S.p.A.

Sofia Goggia vince l’oro nella discesa libera alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang

segui Banca IFIS sui social

Banca IFIS