28/06/2021
10:05

Simone Mattiacci, Responsabile Crediti Credifarma

Credifarma

 

Cos’hai pensato quando sei arrivato in Banca Ifis?

Lavoro in Credifarma dal 2005 e quando nel 2018 Banca Ifis ne acquisì la maggioranza, fu l’inizio di una nuova avventura. Percepii da subito il dinamismo, la competenza e la forte propensione all’innovazione dei colleghi.

Nel Gruppo Banca Ifis le persone sono importanti com’è importante il lavoro di squadra, la specializzazione delle competenze e al contempo la condivisione e la trasversalità delle conoscenze.

Come sei cresciuto come persona all’interno della Banca?

In Banca Ifis ho sviluppato nuove competenze ed acquisito maggiore consapevolezza manageriale. Ho avuto l’opportunità di confrontarmi con tanti colleghi mettendo a frutto le mie capacità relazionali e misurandomi con nuovi ed ambiziosi obiettivi in un ambiente informale e allo stesso tempo denso di professionalità e passione.

Qual è stata la tua soddisfazione lavorativa più grande?

La mia soddisfazione più grande è stata quella di selezionare, inserire e far crescere giovani risorse, formandole e rendendole progressivamente autonome nella gestione delle attività assegnate. Tutto questo è avvenuto in piena emergenza pandemica, con le restrizioni e le limitazioni del caso che, tuttavia, sono state brillantemente superate grazie al contributo corale del team e all’ottima risposta sul campo delle risorse selezionate.

Cosa ti aspetti dal tuo futuro professionale e personale?

Dal futuro professionale mi aspetto nuovi ed avvincenti stimoli derivanti dal processo di digitalizzazione in atto e dalle crescenti opportunità di business che il mercato target ci riserverà.

Sotto il profilo squisitamente personale mi aspetto di continuare ad arricchire, con rinnovata passione, le mie esperienze di vita tornando a viaggiare e a sperimentare le tradizioni e la cultura dei popoli che avrò il privilegio di incontrare.

Condividi