19/01/2017
12:51

I VANTAGGI FISCALI DEL LEASING

Business

Il Leasing (leasing finanziario o locazione finanziaria) è un contratto di finanziamento che consente, in cambio del pagamento di un canone periodico:

  • di avere la disponibilità di un bene strumentale – dall’autovettura al veicolo commerciale fino alle apparecchiature industriali e tecnologiche – alla propria professione o attività imprenditoriale;
  • di esercitare, al termine del contratto, un’opzione di riscatto del bene per una cifra prestabilita, inferiore al valore di mercato del bene.

Il prodotto Leasing si rivolge a imprese, imprenditori, professionisti e lavoratori autonomi per facilitare l’investimento in beni, veicoli, impianti e attrezzature, rappresentando un’alternativa vantaggiosa rispetto all’acquisto e al finanziamento tradizionale.
Infatti il cliente può acquisire subito la disponibilità di un bene senza sostenere l’intero esborso in un’unica soluzione, conseguire un immediato vantaggio economico dalla rateizzazione dell’IVA e, essendo il bene strumentale all’attività, i canoni di leasing finanziario sono deducibili fiscalmente e più velocemente rispetto all’acquisto del bene in proprietà.

 

Il beneficio fiscale del leasing finanziario – accelerazione della deducibilità dell’investimento

 

Da un punto di vista fiscale il leasing è molto conveniente in quanto – rispetto all’acquisto – la deducibilità dell’investimento avviene in un periodo ridotto di tempo. Infatti i canoni di leasing sono deducibili dalle imposte per un periodo non superiore alla c.d. “durata fiscale”, come indicato dalla seguente tabella, che generalmente è pari alla metà del periodo di tempo necessario per ammortizzare il bene di proprietà:

TIPOLOGIA DEL BENE  DURATA FISCALE
Beni mobili (diversi dal targato)  ½ periodo di ammortamento fiscale
Beni immobili  12 anni
Automezzi strumentali

Automezzi assegnati ad uso promiscuo al dipendente

 ½ periodo di ammortamento fiscale
Automezzi a deducibilità limitata (non strumentali) non assegnati ad uso promiscuo dipendenti  Periodo di ammortamento = normalmente 25% del canone fino a 4 anni con un minimo di 48 mesi

 

Inoltre, il periodo in cui si portano in deduzione i canoni di leasing è indipendente dalla durata del contratto. Pertanto, non esiste vincolo dato dal periodo contrattuale.

Queste peculiarità normative rendono l’investimento finanziato in leasing più conveniente rispetto all’acquisto, accelerando sia a deducibilità fiscale del costo sostenuto che il godimento dei relativi benefici fiscali. Il leasing è, infatti, un prodotto finanziario specificamente pensato per supportare gli investimenti produttivi.

Condividi