24/11/2015
09:51

CampoLibero: il Mipaaf finanzia gli e-commerce dell’agroalimentare

Business

Il commercio online è uno dei settori che, al momento, sta crescendo di più sul panorama nazionale e non solo. Secondo i dati resi noti dall’Osservatorio sull’eComerce B2C Netcomm del Politecnico di Milano, i prodotti che stanno conoscendo una particolare crescita sono quelli agroalimentari.

La vendita di cibo e bevande, infatti, costituisce oggi il 3% delle transazioni da siti italiani, confermandosi uno dei settori più dinamici del panorama, ma anche le esportazioni fanno registrare segnali positivi, con volumi in valore che nel 2015 hanno messo a segno un balzo del 22%, per un totale di 3 miliardi di euro.

Non c’è da stupirsi, quindi, che il Ministero per le Politiche Agricole e Forestali abbia deciso di puntare sull’e-commerce agroalimentare tramite il progetto “CampoLibero”, un pacchetto di incentivi volti alle PMI per il commercio on line di prodotti agroalimentari.

La via scelta dal Ministero per l’erogazione dei contributi è il credito d’imposta a favore di progetti finalizzati alla realizzazione e all’ampliamento di infrastrutture informatiche nelle aziende, per un totale di 3,5 milioni di euro complessivi per due anni.

Il piano, in particolare, prevede la concessione del credito d’imposta al 40% per investimenti fino 50mila euro relativi all’avvio e allo sviluppo del commercio elettronico, e fino a 400 mila euro per gli investimenti per la costituzione delle reti d’impresa e per l’innovazione.

Destinatari delle agevolazioni sono le piccole medie imprese, le aziende agricole, i consorzi e le cooperative, attive nella produzione agricola, nella pesca e nell’acquacoltura.

Le domande di finanziamento possono essere presentate entro il 31 dicembre 2015 attraverso la modulistica appositamente predisposta sul sito del Ministero.

E’ un’occasione certamente importante per l’agricoltura e il settore agroalimentare a rafforzare il proprio ruolo commerciale utilizzando anche il circuito elettronico, che sta aprendo importanti spazi sia sul mercato nazionale che all’estero.

[callto]CERCHI CREDITO PER LA TUA AZIENDA?[/callto]

Condividi