Governance in sintesi

Abbiamo adottato il modello tradizionale di amministrazione e controllo, che riteniamo il più adatto ad assicurare efficienza della gestione ed efficacia dei controlli, e che finora ha dato buoni risultati in termini di creazione di valore per gli azionisti, rafforzamento patrimoniale ed equilibrio finanziario.

Una corretta governance è il presupposto per una efficace conduzione del business.

Aderiamo alle finalità e alle indicazioni del Codice di Autodisciplina delle Società Quotate di Borsa Italiana, e il nostro sistema di governance è in linea con i principi e le raccomandazioni stabiliti dalla Vigilanza, dal Codice e dalle best practice di mercato.

Il nostro costante obiettivo è di garantire l’adeguata ripartizione di responsabilità e poteri, attraverso un corretto equilibrio tra funzioni di gestione e di controllo.

Società di Revisione

L’Assemblea degli azionisti ha conferito alla società Ernst & Young S.p.A. l’incarico di revisione contabile fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2022.

Società di Revisione

Organismo di vigilanza

È chiamato a svolgere le funzioni dell’organismo interno dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo di cui al D.Lgs. 231/2001.

Organismo di vigilanza

Comitato Nomine

Comitato endoconsiliare cui competono funzioni istruttorie, di natura propositiva e consultiva in particolare nei processi di nomina o cooptazione di consiglieri, nella valutazione della composizione quali-quantitativa ottimale del CdA e nell’autovalutazione del Consiglio.

Comitato Nomine

Comitato Remunerazioni

Comitato endoconsiliare cui competono funzioni istruttorie, di natura propositiva e consultiva in particolare nei processi di definizione delle politiche di remunerazione e incentivazione del gruppo.

Comitato Remunerazioni

Comitato Controllo e Rischi

Comitato endoconsiliare cui competono funzioni istruttorie, di natura propositiva e consultiva in particolare nei processi relativi al sistema di controllo interno e gestione dei rischi e riguardo alle relazioni finanziarie periodiche.

Comitato Controllo e Rischi

Assemblea

I principali compiti dell’Assemblea sono: approvare il bilancio, nominare e revocare i componenti del Consiglio di Amministrazione stabilendone il compenso; nominare i Sindaci e il Presidente del Collegio Sindacale stabilendone il compenso; deliberare in materia di politiche di remunerazione e sulle operazioni che comportano modifiche dello Statuto.

Presidente

Il Presidente presiede e dirige i lavori delle Assemblee e del Consiglio di Amministrazione, per queste ultime provvede affinché sulle materie poste all’ordine del giorno vengano fornite a tutti i Consiglieri informazioni adeguate.

Consiglio di Amministrazione

Al Consiglio spettano tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione, esclusi soltanto quelli che la legge riserva tassativamente all’Assemblea.

Consiglio di Amministrazione

Amministratore Delegato

L’Organo con funzione di gestione è stato individuato nell’Amministratore Delegato.

Amministratore Delegato

Condirettore Generale

Il Condirettore Generale esercita le proprie attribuzioni nell’ambito dei poteri conferiti dal Consiglio di Amministrazione.

Condirettore Generale

Collegio Sindacale

Al Collegio Sindacale è attribuita la funzione di controllo e accerta l’adeguato coordinamento di tutte le funzioni e strutture coinvolte nel sistema dei controlli interni, promuovendo, se del caso, gli opportuni interventi correttivi.

Collegio Sindacale

Funzione Internal Audit

Tra i compiti dell’Internal Audit rientra la verifica che il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi risulti completo, adeguato, funzionale ed affidabile.

Funzione Internal Audit

Dirigente Preposto alla Redazione dei Documenti Contabili Societari

Predispone adeguate procedure amministrative e contabili per la formazione del bilancio d’esercizio, del bilancio consolidato e di ogni altra comunicazione di carattere finanziario.

Dirigente Preposto alla Redazione dei Documenti Contabili Societari

Condirettore Generale

Il Condirettore Generale esercita le proprie attribuzioni nell’ambito dei poteri conferiti dal Consiglio di Amministrazione.

Condirettore Generale

Statuto

Consulta lo Statuto.

Relazione governo societario e assetti proprietari

Consulta la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2020.