Organi Sociali

Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale svolge le funzioni di vigilanza e controllo. È composto da tre sindaci effettivi e due supplenti.

Il Collegio Sindacale in carica

Il Collegio Sindacale in carica è stato nominato dall’Assemblea dei soci del 19 aprile 2019 e scadrà alla data dell’Assemblea che approverà il bilancio al 31 dicembre 2021.

Nomina

La nomina dei componenti del Collegio Sindacale avviene sulla base di liste presentate dagli azionisti.

Lo Statuto prevede che dalla lista che ha ottenuto la maggioranza dei voti siano eletti due sindaci effettivi e un supplente, mentre un sindaco effettivo e un supplente sono tratti dalla seconda lista. È dichiarato Presidente del Collegio Sindacale il sindaco effettivo eletto dalla lista di minoranza.

Compiti

Il Collegio Sindacale vigila in particolare su:

  • L’osservanza della legge, dello Statuto e dei regolamenti;
  • Il rispetto dei principi di corretta amministrazione;
  • L’adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile adottato dalla società e sul suo concreto funzionamento;
  • L’adeguatezza e funzionalità del sistema dei controlli interni;
  • L’esercizio dell’attività di direzione e coordinamento da parte della Banca.

Il Collegio Sindacale accerta, in particolare, l’adeguato coordinamento di tutte le funzioni e strutture coinvolte nel sistema di controllo interno, compresa la società di revisione incaricata del controllo contabile, promuovendo, nel caso, gli opportuni interventi correttivi.

Il Collegio Sindacale segnala al Consiglio di Amministrazione le carenze e irregolarità eventualmente riscontrate, richiede l’adozione di idonee misure correttive e ne verifica nel tempo l’efficacia.

Attività 2019

Nel corso dell’esercizio 2019, il Collegio Sindacale si è riunito 28 volte, di cui 6 in forma congiunta con il Comitato Controllo e Rischi e 2 in forma congiunta con tutti e tre i Comitati endoconsiliari.

La durata media delle riunioni è stata di 2 ore e 40 minuti.