TiAnticipo: è ufficialmente online la piattaforma di Banca IFIS Impresa per i crediti certificati verso la Pubblica Amministrazione

    Impresa e Manifattura
    Iniziative

Grazie al nuovo portale per l’anticipo delle fatture certificate (www.tianticipo.it), le imprese che vantano crediti certificati verso la Pubblica Amministrazione possono ottenere liquidità in pochi clic

Mestre, 31 ottobre 2017 – È ufficialmente online la piattaforma web TiAnticipo.it (www.tianticipo.it), ideata da Banca IFIS Impresa per offrire liquidità immediata alle micro, piccole e medie imprese che vantano crediti certificati verso la Pubblica Amministrazione.

La nuova piattaforma è uno strumento di accesso al credito innovativo e completamente digitale, sviluppato con l’obiettivo di rispondere alle esigenze delle aziende fornitrici degli Enti Pubblici, che spesso devono fronteggiare ritardi nei pagamenti, con ripercussioni sulla liquidità necessaria per far fronte agli impegni di brevissimo periodo e agli investimenti.

La risposta di Banca IFIS Impresa è un portale semplice ed intuitivo, in grado di garantire in pochi giorni l’anticipo dei crediti certificati, cioè quei crediti commerciali, non prescritti, liquidi ed esigibili maturati dalle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione. Dopo aver effettuato l’accesso al sito, la user experience accompagna il cliente passo dopo passo nel caricamento delle proprie fatture certificate e, attraverso due calcolatori dedicati ai preventivi, è possibile scoprire in pochi secondi la cifra che si può ottenere grazie a TiAnticipo. Se i crediti rispondono ai requisiti richiesti, Banca IFIS Impresa procede all’erogazione della liquidità entro 10 giorni al massimo. Un processo che viene gestito online, senza spese notarili e costi di gestione.

Prima di caricare la fattura su www.tianticipo.it, l’impresa deve far certificare gratuitamente il proprio credito allo Stato tramite l’apposita Piattaforma elettronica per la certificazione dei crediti (PCC) del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF).

“Accedendo alla piattaforma digitale l’impresa può fare un preventivo online e gratuito in pochi secondi, entro 48 ore viene completata la valutazione della richiesta e, una volta ottenuto l’ok da parte del MEF, possiamo erogare il credito richiesto. Grazie a questo semplice processo, l’impresa ottiene la liquidità necessaria entro 10 giorni – spiega Raffale Zingone, Responsabile di Banca IFIS Impresa Italia. TiAnticipo rappresenta un altro passo verso l’innovazione fintech che Banca IFIS sostiene, che coniuga tecnologia e la competenza nel credito maturata da Banca IFIS in oltre 30 anni di esperienza a fianco delle PMI italiane.  Il prossimo sviluppo della piattaforma vedrà attivo anche il riconoscimento a distanza dell’impresa grazie alla firma digitale”.

Oltre al portale sono online da oggi anche le pagine social su Facebook e LinkedIn dedicate a TiAnticipo: un canale diretto a disposizione delle imprese per condividere informazioni utili e divulgative sul tema dei crediti verso la PA, per rispondere alle richieste dei clienti e per una customer care ancora una volta online e senza intermediari.


Indietro