14/03/2022
08:30

Share buy-back: Banca Ifis S.p.A. avvia il programma di acquisto di azioni proprie a sostegno del “Piano LTI 2021-2023”

SDIR: REGEM
Finanziario

Mestre (Venezia), 14 marzo 2022 – Facendo seguito al comunicato stampa del 28 luglio 2021, in cui si comunicava l’approvazione da parte dell’Assemblea degli Azionisti di Banca Ifis S.p.A., tra l’altro, dell’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie a servizio del “Piano LTI 2021-2023” (“Piano”), si informa che – in forza dell’autorizzazione rilasciata da Banca d’Italia ai sensi degli artt. 77 e 78 del Regolamento (UE) n. 575/2013 (“CRR”) e delle disposizioni applicabili del Regolamento Delegato (UE) n. 241/2014 – il Consiglio di Amministrazione di Banca Ifis ha deliberato di dare avvio al programma di acquisto di azioni proprie a sostegno del Piano (“Programma”).

La durata del Programma è stata individuata nel periodo 14 marzo 2022 – 5 novembre 2022 (estremi compresi), salva la conclusione anticipata.

In conformità a quanto deliberato dall’Assemblea degli Azionisti del 28 luglio 2021 e all’autorizzazione di Banca d’Italia, l’acquisto, effettuabile in una o più volte nel limite degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio approvato, potrà avere ad oggetto un numero massimo di 1.044.000 azioni ordinarie di Banca Ifis per un controvalore massimo complessivo non superiore ad Euro 20,9 milioni.

L’acquisto ha l’obiettivo di dotare Banca Ifis delle azioni da utilizzare in esecuzione del Piano (che prevede l’attribuzione di opzioni all’Amministratore Delegato, e ad altri eventuali ulteriori beneficiari che potranno essere in seguito individuati, in parte up-front e per il resto in un arco temporale differito subordinatamente alla positiva verifica di tutte le condizioni previste).

Gli acquisti e gli atti di disposizione di azioni proprie saranno effettuati sul mercato Euronext Milan, in una o più volte, su base rotativa (c.d. revolving), secondo quanto stabilito dall’art. 132 del Decreto Legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998 e dell’art. 144-bis, comma 1, lettera b), del Regolamento adottato da CONSOB con la delibera n. 11971/1999 e in ottemperanza delle altre disposizioni applicabili (ivi inclusa la normativa comunitaria e nazionale in materia di abusi di mercato), in modo da assicurare la parità di trattamento tra gli azionisti, nonché con le modalità operative indicate nei regolamenti di organizzazione e gestione di Borsa Italiana S.p.A.

Gli acquisti saranno effettuati a un corrispettivo non superiore al prezzo più elevato tra il prezzo dell’ultima operazione indipendente e il prezzo dell’offerta di acquisto indipendente più elevata corrente sul mercato Euronext Milan e fermo restando che il suddetto corrispettivo non potrà comunque essere:
(i) inferiore al prezzo di chiusura che il titolo avrà registrato nella seduta di borsa del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione, diminuito del 15%; e
(ii) superiore al prezzo di chiusura che il titolo avrà registrato nella seduta di borsa del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione, aumentato del 15%.

I quantitativi giornalieri di acquisto non eccederanno il 25% del volume medio giornaliero degli scambi del titolo Banca Ifis nel corso dei 20 giorni di negoziazione precedenti le date di acquisto.

Il Programma sarà realizzato nei mercati regolamentati tramite un intermediario di primario livello che, a partire dal 14 marzo 2022, assumerà le decisioni in merito agli acquisti di azioni in piena indipendenza e senza alcuna influenza da parte di Banca Ifis per quanto riguarda il momento dell’acquisto delle stesse, nel rispetto dei parametri e criteri contrattualmente predefiniti oltre che di quanto previsto dalla normativa e dalla regolamentazione applicabili, dalla delibera assembleare del 28 luglio 2021 e dall’autorizzazione di Banca d’Italia.

Banca Ifis comunicherà al mercato e a CONSOB, ai sensi delle disposizioni vigenti, i dettagli di eventuali operazioni di acquisto effettuate. Eventuali modifiche al Programma verranno tempestivamente comunicate dalla Banca al mercato.

Alla data odierna Banca Ifis possiede n. 339.139 azioni proprie, pari a circa lo 0,63% del capitale sociale, mentre le società controllate dalla stessa non detengono azioni di Banca Ifis.
Per ulteriori dettagli si rinvia alla delibera autorizzativa approvata dall’Assemblea e alla relativa relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione, disponibili sul sito www.bancaifis.it (sezione Corporate Governance/Assemblee degli Azionisti/Archivio documenti assemblee/Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 28 luglio 2021).

Condividi