Leasing Banca IFIS Impresa: nel 2017 performance eccellente grazie alla spinta del comparto strumentale (+53,8%). Stipulato ad oltre 700 milioni di euro (+26% sul 2016).

    Impresa e Manifattura



DATI PRINCIPALI (1 gennaio – 31 dicembre 2017)

• Margine di intermediazione a 62,7 milioni di euro;
• Impieghi in portafoglio: 1.388 milioni di euro (+12,4%);
• Clienti: 71.442;
• Market share complessiva (volumi): 2,7%.

 

Mestre (Venezia), 8 marzo 2018 – Il 2017 si è chiuso con ottimi risultati per la business unit Leasing di Banca IFIS Impresa che ha raggiunto importanti traguardi. Si chiude così il primo anno del leasing di Banca IFIS Impresa, che è entrata in questo mercato a novembre 2016 con l’acquisizione dell’ex Gruppo Interbanca.

Nel 2017 la business unit Leasing ha registrato un incremento del 26% nello stipulato (713 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2016, crescendo più del mercato (+12,9%). Lo slancio maggiore è arrivato dal comparto strumentale che ha registrato una crescita nei volumi superiore di quasi 3 volte la media di mercato (+ 53,8%); il leasing auto ha continuato a registrare una dinamica in linea con le aspettative (+10%), raggiungendo quasi 400 milioni di euro pari a una quota del 7% del mercato.

Il margine di intermediazione è stato pari a 62,7 milioni di euro mentre il totale degli impieghi in portafoglio ha raggiunto quasi 1,4 miliardi di euro (+12,4% rispetto al 2016).

Velocità, trasparenza, comunicazione, prodotti diversificati e semplificazione dei processi interni, uniti ad una grande attenzione alla digitalizzazione dei servizi sono solo alcuni degli elementi centrali che hanno permesso a Banca IFIS di raggiungere gli ottimi risultati in questo settore, sostenendo la competitività delle imprese del Paese.

Massimo Macciocchi, Consigliere Delegato di IFIS Leasing (Banca IFIS Impresa) ha commentato: “Aver finanziato con la soluzione del leasing oltre 700 milioni in beni strumentali, auto, attrezzature e tecnologie significa aver permesso a migliaia di imprese italiane di investire nella crescita, supportata anche dagli incentivi governativi. Con i risultati raggiunti nel 2017 abbiamo dimostrato di saper offrire alla nostra clientela prodotti, competenza e professionalità in linea con le richieste del mercato, ai quali si aggiungono servizi efficaci come la firma digitale. Continueremo a sostenere l’Italia che produce e a costruire risultati positivi per il Gruppo anche nel 2018, lavorando al fianco dei nostri clienti, per raggiungere livelli sempre più elevati di qualità ed efficienza operativa caratterizzate da soluzioni e servizi digitali”.

Banca IFIS Impresa parteciperà a Lease 2018, il primo Salone del Leasing e del Noleggio che si terrà a Milano presso la sede del Sole24Ore il 20-21 marzo. Massimo Macciocchi interverrà il 21 marzo alle ore 14.30 alla tavola rotonda ‘Organizzazione e innovazione nei servizi finanziari’ e discuterà di come la rivoluzione nei servizi finanziari si percorre anche tramite l’innovazione nei processi e l’efficienza dell’organizzazione aziendale.


Indietro