Factoring e PMI: Banca IFIS e CNA Roma assieme per favorire l’accesso al credito delle imprese del territorio

    Banca IFIS S.p.A.
    Gruppo Banca IFIS
    Impresa e Manifattura
    Iniziative



Roma, 15 giugno 2016 – Banca IFIS, istituto di credito specializzato nel finanziamento alle imprese attraverso il marchio Credi Impresa Futuro, e CNA Roma, confederazione territoriale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, hanno firmato una convenzione finalizzata all’agevolazione e all’illustrazione delle modalità di finanziamento e gestione del credito che Credi Impresa Futuro può offrire alle imprese del territorio.

Le aziende aderenti a CNA Roma, in virtù di questo accordo, potranno usufruire di attività di assistenza e consulenza in loco finalizzati alla diffusione di una maggiore cultura d’impresa, con particolare attenzione alle modalità con cui è possibile finanziare i crediti vantati nei confronti di aziende private o delle Pubbliche Amministrazioni attraverso lo strumento del factoring.

“Gli artigiani, commercianti e piccole e medie imprese di Roma sono state gravemente penalizzate, in questi anni, dai ritardi dei pagamenti dei crediti vantati nei confronti delle pubbliche amministrazioni. I danni per molti di loro sono stati irreparabili, visti anche i tempi molto lunghi della giustizia civile, che rende impossibile recuperare un credito legittimamente vantato. Strumenti come il factoring sono dunque molto preziosi in questo momento: accogliamo con favore questa convenzione, che apre le porte allo smobilizzo di crediti e sostiene i flussi di cassa necessari a un equilibrato sviluppo aziendale” così Erino Colombi, presidente della CNA di Roma.

“La collaborazione con CNA Roma è una concreta testimonianza della volontà di Banca IFIS di sostenere le imprese del territorio” ha dichiarato Andrea Berna, Direttore Commerciale di Credi Impresa Futuro. “Questa convenzione – sottolinea Berna – si inserisce infatti in un contesto di molteplici attività che il nostro istituto sta sviluppando con l’obiettivo di essere sempre più vicini alle aziende, in modo moderno ed efficace, proponendo i migliori strumenti finanziari in grado di soddisfare le esigenze delle imprese”.


Indietro