Credito Agricolo e Tenute Piccini insieme per la crescita della filiera vitivinicola in Italia

    Impresa e Manifattura



L’accordo è stato presentato oggi durante un evento organizzato presso la struttura del Geografico situata in Gaiole in Chianti, con un notevole successo di pubblico.

Siena, 19 giugno 2018 –  Credito Agricolo, l’area di Banca IFIS Impresa dedicata alle imprese che lavorano nel settore agricolo, annuncia di aver siglato una convenzione con Tenute Piccini, storica azienda del territorio toscano che da quattro generazioni produce con passione vino in sei differenti tenute.

La filiera vitivinicola è un comparto chiave per il Paese, in continua trasformazione e con una forte vocazione all’export. Grazie all’accordo con Tenute Piccini, Credito Agricolo garantirà un nuovo rapporto per la gestione dei pagamenti per la consegna dell’uva, facilitando l’accesso al credito per le imprese agricole fornitrici coinvolte. L’operazione prevede:

  • La cessione totale delle fatture derivanti dalla consegna dell’uva al termine della stagione;
  • Il pagamento delle fatture da parte di Banca IFIS alle scadenze concordate.

La collaborazione tra Tenute Piccini e Credito Agricolo creerà benefici per tutto il comparto del Chianti prodotto dall’azienda Piccini garantendo:

  • Sicurezza di incasso da parte dei fornitori;
  • Scadenze di pagamento definite;
  • Tempi di incasso per i fornitori ridotti rispetto al passato.

A supportare la conoscenza dei servizi di Credito Agricolo è disponibile il nuovo sito web  www.creditoagricolo.it completamente dedicato ai finanziamenti nel settore agricolo, attraverso il quale le imprese possono ricevere informazioni anche sugli incentivi agricoltura o effettuare una richiesta di finanziamento, mettendosi in contatto con il contact center “Filo Diretto”.


Indietro