Banca IFIS, approvata la fusione di IFIS Leasing

    Banca IFIS S.p.A.
    Comunicati stampa price sensitive
    Finanziario
    Gruppo Banca IFIS
  •  REGEM



Mestre (Venezia), 20 aprile 2018 – Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS, riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, ha approvato, previo parere favorevole degli amministratori indipendenti, la fusione per incorporazione in Banca IFIS S.p.A. della società controllata IFIS Leasing S.p.A.

Il progetto di fusione è stato altresì approvato dal Consiglio di Amministrazione di IFIS Leasing S.p.A. anch’esso riunitosi in data odierna.

La stipula dell’atto di fusione è prevista per il giorno 15 maggio 2018 con effetti ex art. 2504 bis, secondo comma, del codice civile dal 21 maggio 2018.

La fusione per incorporazione di IFIS Leasing S.p.A. in Banca IFIS S.p.A. costituisce un’operazione con soggetti collegati di maggiore rilevanza in quanto Banca IFIS S.p.A. detiene l’intero capitale sociale di IFIS Leasing S.p.A.

Verrà quindi reso pubblico, entro 7 giorni dalla data di approvazione della fusione, il documento informativo relativo ad operazioni di maggiore rilevanza effettuate con soggetti collegati ai sensi dell’art. 5 del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successivamente modificato con delibera n. 17389 del 23 giugno 2010, con allegato il parere motivato degli amministratori indipendenti.

Ai sensi della normativa vigente, la documentazione relativa alla fusione è disponibile presso le sedi legali delle società coinvolte, sul sito internet di Banca IFIS (www.bancaifis.it) nelle sezioni “Prospetti e documenti informativi” e “Bilanci e relazioni”, nonché consultabile tramite il sito di IFIS Leasing (www.ifisleasing.it) e nel sistema di stoccaggio autorizzato www.emarketstorage.com.


Indietro