Abbandonate le trattative tra Banca IFIS e Credito Fondiario

    Comunicati stampa price sensitive
    NPL
  •  REGEM 2.2



Mestre (Venezia), 30 ottobre 2019 – In data odierna il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS S.p.A. ha deliberato di abbandonare definitivamente le trattative con Credito Fondiario e pertanto di non passare alla fase di due diligence, in ragione delle difficoltà incontrate nella definizione di un accordo negoziale soddisfacente per entrambe le parti in termini di assetti di governance.

«Il mercato dei Non Performing Loans è e rimane strategico per Banca IFIS – spiega Luciano Colombini, Amministratore Delegato di Banca IFIS – Il nostro obiettivo è mantenere le condizioni per continuare a generare valore in futuro anche in presenza di un contesto regolamentare in evoluzione, continuando a investire sia nell’acquisto di portafogli sia nell’attività di servicing».


Indietro