IFIS NPL, due nuovi acquisti di portafogli per 454 milioni di valore nominale

    Comunicati stampa price sensitive
  •  2.2, REGEM



Mestre (Venezia), 14 novembre 2018 – Banca IFIS continua nell’attività di acquisto di crediti NPL, con l’obiettivo di trasformare i debitori non paganti in ri-performanti.

Dopo un primo semestre nel quale, con disciplina, la Banca ha sospeso gli acquisti e un terzo trimestre nel quale si è aggiudicata otto portafogli per 1.834 milioni, il quarto trimestre si è aperto finalizzando due acquisti di portafogli per un valore nominale complessivo di 454 milioni di euro.

Il primo portafoglio acquisito sul mercato primario per un valore nominale di 371 milioni di euro è stato ceduto da un primario operatore del credito al consumo ed è composto da circa 31.000 posizioni. Si tratta di crediti al consumo non performing, per la maggior parte prestiti finalizzati e prestiti personali.

L’altro portafoglio è stato acquisito da Credem, sempre nel mercato primario, e ha un valore nominale di 83 milioni di euro. Il portafoglio si compone di circa 1.000 posizioni. Si tratta per lo più di scoperti di conto corrente (64%) e mutui (28%).

In seguito a queste operazioni, il portafoglio di proprietà di IFIS NPL ammonta a 14,8 miliardi di euro (valore nominale), per un numero di posizioni complessive pari a oltre 1,6 milioni.


Indietro