La Scogliera S.p.A. avvia la cessione di massime numero 6.000.000 azioni ordinarie Banca IFIS S.p.A.

    Banca IFIS S.p.A.
    Comunicati stampa price sensitive
    Gruppo Banca IFIS
  •  AIOS



La Scogliera S.p.A. avvia la cessione di massime numero 6.000.000 azioni ordinarie Banca IFIS S.p.A. tramite una procedura di accelerated book building riservata a investitori istituzionali.

La Scogliera S.p.A. (“;La Scogliera”;), società controllata da Sebastien Egon Furstenberg, fondatore e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS S.p.A. (“;Banca IFIS”;) ha avviato la cessione di massime numero 6.000.000 azioni ordinarie Banca IFIS, corrispondenti a circa l’11% del capitale sociale, attraverso una procedura di accelerated book building riservata a investitori istituzionali.

Intermonte SIM S.p.A. agisce in qualità di Sole Bookrunner per l’operazione.

L’operazione è volta ad aumentare il flottante e la liquidità del titolo Banca IFIS. Al termine del collocamento La Scogliera, che attualmente detiene il 67,8% del capitale sociale di Banca IFIS, continuerà a detenere la partecipazione di controllo nella banca.

L’operazione viene avviata immediatamente e il collocamento potrà essere chiuso in qualsiasi momento. La Scogliera darà comunicazione dell’esito del collocamento al termine dello stesso.

Nell’ambito dell’operazione e coerentemente con la prassi di mercato per collocamenti di questa natura, La Scogliera ha assunto un impegno di lock-up relativo alle azioni Banca IFIS che resteranno di sua proprietà al termine dell’operazione, per una durata di 90 giorni o di 180 giorni, a seconda del numero di azioni effettivamente vendute nell’ambito del collocamento.


Indietro