Più sicuri in Montagna: sali in vetta con rendimax assicurazioni Al via la partnership con «Prove libere tour»

    Iniziative



Online le nuove polizze “instant” dedicate agli sport invernali: sci, snowboard, ciaspole, pattinaggio
sul ghiaccio e slittino. Dal 17 novembre in pista con gli ski test del Pool Sci Italia

Milano, 31 ottobre 2018 – Oltre 4 milioni di italiani praticano sport invernali, il 56,5% sci da discesa, ma con quali protezioni? Circa il 72% degli incidenti sulla neve avvengono per caduta accidentale degli stessi sciatori, il dato arriva all’81% per chi pratica snowboard. Il numero di infortunati l’anno? 620 mila: per la maggior parte si tratta di contusioni o distorsioni. Questi i principali dati elaborati dall’Ufficio studi di Banca IFIS e presentati stamani a Milano nel corso di una conferenza stampa.

La sicurezza in montagna è prima di tutto una questione di cultura. Al momento dell’acquisto dello skipass, infatti, o non sono presenti coperture assicurative o, laddove previste, esse non coprono l’intera casistica dei rischi. Per questo rendimax assicurazioni, la piattaforma e-commerce multibrand di Banca IFIS, è salita in vetta arricchendo la sua offerta con il nuovo pacchetto Montagna in grado di coprire, da rischi e infortuni, l’intera stagione invernale ma anche solo un giorno. Le polizze tutelano tutte le attività sulla neve: sci, snowboard, ciaspole, pattinaggio sul ghiaccio e slittino.

Stamani, rendimax assicurazioni ha inoltre annunciato la partnership con «Prove Libere Tour 2018/19», lo ski test tour organizzato dal Consorzio Pool Sci Italia con il patrocinio della Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi) per testare su pista le migliori novità sul mercato dello sci. Il presidente di Pool Sci Italia, Corrado Macciò, intervenuto in conferenza stampa, ha annunciato il programma del tour: 12 weekend e 24 giornate di test gratuiti, a partire dal 17 novembre. Il concept di quest’anno «Senza Pensieri» è un invito a tutti i partecipanti a riflettere su sicurezza e protezione.

«Con le polizze Montagna ci proponiamo sul mercato in modo distintivo, con una instant insurance attivabile direttamente sulle piste da sci che risponde e asseconda le esigenze di tutta la famiglia – spiega Andrea Galbiati, responsabile Assicurazioni di Banca IFIS –. Con la nuova offerta di rendimax assicurazioni si può acquistare una protezione completa sia per garanzie che per range di attività sportive: sono coperti, infatti, tutte le principali discipline dello sport invernale e ogni tipo di consumatore: dal bambino che si diverte sullo slittino all’appassionato di sci e snowboard fino a chi, semplicemente, cerca una rilassante passeggiata tra i boschi indossando un paio di ciaspole».

L’offerta Montagna. Online su www.rendimaxassicurazioni.it le assicurazioni a copertura di ogni bisogno e sport durante la stagione invernale: sci, snowboard, slittino, ciaspole e pattinaggio sul ghiaccio. Le polizze, nella versione EASY, coprono le spese mediche, i costi di recupero e il salvataggio nel luogo dell’infortunio, assistenza e responsabilità civile verso terzi. Qualora l’assicurato non sia nelle possibilità di proseguire la sua vacanza, è previsto anche il rimborso di skipass, hotel e costi di noleggio dell’attrezzatura sportiva. Con la versione TOP è inclusa anche un’indennità di invalidità permanente o decesso, una diaria in caso di ricovero e le spese di tutela legale.

Le polizze Montagna sono offerte in collaborazione con ERV Italia. Saranno polizze temporanee, attivabili direttamente quando ci si trova sulla pista da sci e per quanto tempo si vuole. L’utente potrà scegliere di acquistarle per un periodo limitato (da 1 a 10 giorni) o, se preferisce una protezione completa per l’intera stagione, può optare anche per la polizza stagionale, assicurando sé stesso ma anche tutta la famiglia, dal 1 novembre 2018 al 30 aprile 2019.

www.rendimaxassicurazioni.it è l’e-commerce multibrand e pay-per-use pensato per chiunque ricerchi protezione e voglia sottoscrivere una polizza in autonomia, senza sportelli, agenti o intermediari. Il portale è stato lanciato a luglio 2018 da Banca IFIS in collaborazione col partner Yolo. Quattro le compagnie assicurative selezionate (Axa Partner, Europ Assistance Italia, Chubb e ERV Italia del gruppo ERGO) sette le categorie di polizze disponibili tra annuali e a consumo (Animali, Viaggi, Sport, Bici, Casa, Sicurezza in città e Montagna), 23 versioni di prodotto, ma il portafoglio si arricchirà a dicembre con il pacchetto salute. Dal 16 ottobre scorso è online il chatbot «Giulia»: un’assistente virtuale in grado di rispondere alle domande e guidare l’utente verso ricerche e soluzioni. Oltre al chatbot, sono a disposizione degli utenti sia l’assistenza web e telefonica con numero verde dedicato, sia la social customer care nei profili Facebook e Twitter di rendimax.

Social network. rendimax assicurazioni è attivo anche nei social: il racconto, dal countdown all’implementazione step by step, è disponibile seguendo gli hashtag #viviproteggiti e #rxassicura nei profili di rendimax (Facebook, Twitter e Instagram) e di Banca IFIS (Facebook, Twitter e Instagram, YouTube, LinkedIn).

Pool Sci Italia è un Consorzio di aziende (produttrici di sci, attacchi, scarponi, bastoni, caschi, occhiali, guanti e protezioni) formatosi alla fine degli anni ‘60 per supportare tecnicamente e finanziariamente le Squadre Nazionali di Sci Alpino, potenziandole grazie ad attrezzi di qualità e avendo come fine ultimo l’incremento e la diffusione della pratica dello sci. Esso è costituito dunque da 23 marchi, fornitori tecnici delle Squadre azzurre di sci. Il Consorzio è impegnato in attività collaterali che promuovono la pratica dello sci, come ad esempio test materiali con negozianti, consumatori e sci club, ed affianca la Federazione (F.I.S.I.) in tutte le iniziative di sviluppo dell’attività invernale nelle scuole di ogni ordine e grado. In un mondo di individualismi e “battaglie” a livello commerciale, il Consorzio può vantarsi di essere un esempio positivo e virtuoso di cosa realtà diverse e concorrenti tra loro possano fare se animate da un interesse comune che non sia solo economico, ma per lo sviluppo dell’intero settore.


Indietro