Banca IFIS: è il turno delle Farmacie

    Banca IFIS S.p.A.
    Comunicati stampa price sensitive
    Gruppo Banca IFIS
    Impresa e Manifattura
  •  IROS14



L’istituto di credito entra in un mercato ad alto potenziale di crescita e redditività con un nuovo prodotto dedicato: il finanziamento a medio termine

Mestre, 17 giugno 2015 – Oltre 15.000 farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale che necessitano di finanza a medio termine: è questo il nuovo e sfidante obiettivo di business di Banca IFIS, che si arricchisce di una nuova unità chiamata “Farmacie”, integrata alla già esistente area “Banca IFIS Pharma”.

Un’ulteriore fase dell’evoluzione dell’istituto bancario nel perseguimento degli obiettivi dichiarati di crescita per linee interne e, allo stesso tempo, uno sviluppo che coinvolge anche il business model del Gruppo, che si arricchisce di un nuovo strumento: il finanziamento a medio termine finalizzato al sostegno del ciclo di fornitura.

L’istituto di credito ha raccolto ancora una volta la necessità di un mercato, quello delle farmacie, per un sostegno finanziario competente e specializzato. In un momento storico nel quale la disponibilità di risorse finanziarie, a breve e medio termine, è estremamente debole, Banca IFIS vuole essere il partner finanziario dei titolari di farmacia, interlocutore d’eccellenza nel mondo dell’erogazione del credito. Così, a fianco della finanza a breve termine, core business storico dell’istituto, viene aggiunto il finanziamento a medio termine a supporto del debito di fornitura dedicato ad una clientela imprenditoriale retail, erogando credito ai titolari di farmacia a fronte delle loro esposizioni commerciali.

“Potendo contare su un patrimonio solido e su una liquidità abbondante, la Banca ha deciso di accettare la sfida del finanziamento alle farmacie, un mercato che porterà profittabilità in termini di volumi e crescita, a beneficio dei risultati del Gruppo” ha detto Alberto Staccione, Direttore Generale di Banca IFIS. “Si tratta di un mercato in fase di evoluzione, che richiede sostegno finanziario dedicato: di qui la volontà della Banca di giocare un ruolo di leader anche in questo settore, nel quale possiamo portare competenze tecniche e patrimoniali, assieme ad un business model sostenibile e redditizio”.

Grazie ad un know-how consolidato e una conoscenza approfondita del mercato, arricchita dall’ingresso di un team di professionisti che vantano una lunga esperienza nel settore, Banca IFIS unisce in questo ramo di business due forti specializzazioni: il finanziamento alle imprese, erogato grazie all’uso del factoring quale strumento di mitigazione del rischio di credito, e la presenza nel settore farmaceutico e sanitario di Banca IFIS Pharma, specializzata nelle soluzioni gestionali per le aziende interessate a cedere i propri crediti vantati verso il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) e la PA.

Nel rispetto dell’anima digitale di Banca IFIS, oltre alla sede fisica – “Farmacie” avrà sede a Milano – l’Area Pharma disporrà anche di presidi web e social. Proprio da oggi è online il sito dedicato a Banca IFIS Pharma e Farmacie, http://pharma.bancaifis.it . In un ambiente fresco e dinamico, gli utenti potranno scoprire l’offerta sia di Banca IFIS sia della business unit Farmacie, e potranno ricevere le novità più importanti del settore grazie a una newsletter dedicata e al blog curato da una redazione interna. Al sito vengono affiancati i social network: la pagina LinkedIn e, a breve, il profilo Facebook riportano articoli di interesse per gli operatori del settore, con informazioni sui risultati finanziari e sull’andamento di Banca IFIS, realtà quotata nel segmento Star di Borsa Italiana.


Indietro