Banca IFIS acquista 630 milioni di Non-Performing Loans da Santander Consumer Bank S.p.A. e da un primario fondo internazionale

    Banca IFIS S.p.A.
    Comunicati stampa price sensitive
    Gruppo Banca IFIS
    NPL
  •  IROS13



Il portafoglio NPL di proprietà di Banca IFIS raggiunge i 7,4 miliardi per oltre 960.000 posizioni

Mestre, 04 agosto 2015 – Continua la crescita di Banca IFIS nel mercato italiano dei Non-Performing Loans relativamente al settore consumer unsecured (non garantito).

L’istituto ha concluso due operazioni di acquisto di portafogli di crediti di difficile esigibilità messi in vendita da Santander Consumer Bank S.p.A. e da un primario fondo internazionale per un totale di 68.500 posizioni, con un valore ceduto pari a 630 milioni di euro.

  • Il portafoglio acquistato da Santander Consumer Bank S.p.A. è composto da 18.500 posizioni per un valore ceduto di 230 milioni di euro ed è costituito principalmente da prestiti personali (73%) e prestiti finalizzati (23%). Il ticket medio oscilla tra i 5.000 e i 30.000 euro. Oltre a Banca IFIS, alla gara hanno partecipato circa 50 primari player nazionali e internazionali tra banche, fondi di investimento easset management companies.
  • Il secondo portafoglio acquistato è composto da 50.000 posizioni per un valore ceduto di circa 400 milioni di euro, ed è così suddiviso: 46% prestiti personali; 30% prestiti finalizzati; 24% carte di credito. Il ticket medio oscilla tra i 5.000 e il 30.000 euro. Quest’operazione costituisce uno dei primi deal in Italia sul mercato secondario dei NPL.

Il portafoglio di proprietà di Banca IFIS raggiunge così i 7,4 miliardi di euro per un totale di oltre 960.000 posizioni.

Le operazioni sopra descritte rappresentano un’ulteriore conferma del ruolo di leader che Banca IFIS vanta nel mercato italiano dei Non-Performing Loans.


Indietro