Indietro

Banca IFIS, ricevuti i requisiti patrimoniali da Banca d’Italia per il 2017

    Comunicati stampa price sensitive
    Finanziario
    Finanziario

Scarica il PDF
PDF


  • AVVI16

L’istituto si conferma fiducioso nel rispettarli anche dopo l’acquisizione di GE Capital Interbanca

 

Milano, 21 dicembre 2016 – Banca IFIS comunica di aver ricevuto da Banca d’Italia i risultati relativi al nuovo e armonizzato Supervisory Review and Evaluation Process (SREP). La richiesta, a partire dallo 01/01/2017 prevede che l’istituto applichi nel continuo i seguenti requisiti di capitale a livello consolidato:

  • Common Equity Tier 1 Ratio (CET1 ratio) richiesto si commisura al 6,6%;
  • Coefficiente di Capitale Classe 1 (Tier 1 ratio) pari all’8,4%;
  • Coefficiente di Capitale Totale (Total Capital Ratio) pari al 10,7%.

Banca IFIS sottolinea inoltre che al momento dell’acquisizione di GE Capital Interbanca, finalizzata il 30 novembre 2016, entrambi gli istituti evidenziavano ottimi coefficienti patrimoniali, tra cui il CET1 (15,8% per Banca IFIS al 30 settembre 2016 e 26,9% per GE Capital Interbanca al 30 giugno 2016).



Indietro